Google+ Followers

giovedì 3 gennaio 2013

RETE ESAGONALE (Spiegazione con immagini)

Un tipo di rete che a me piace molto, è la RETE ESAGONALE, (conosciuta anche come "rete a nido d'api").
Non è facilissima da fare. Ma se ce l'ho fatta io................
ce la potete fare pure voi!









E' molto importante disegnare il modello in maniera accurata su una tela di cotone con trama piuttosto sottile, (tipo lenzuolo, per capirci).
Come potete notare dalle foto, fissiamo il filo che useremo per eseguirla, ad un filo della tela in ogni angolo degli esagoni. E' molto importante che venga fissato ad un SOLO FILO, in quanto, a modello ultimato, staccandolo dalla tela, quei fili che tengono gli angoli degli esagoni, verranno strappati, o tagliati aiutandosi con una forbicina, facendo molta attenzione ovviamente a non tagliare la rete! 
Vi consiglio di provare su uno spazio piuttosto piccolo per imparare a fare la rete esagonale.  

  PRIMA PARTE 
(FASE di ANDATA)
1
2



















Valutate i vari passaggi tenendo conto quando è il caso di collegarsi al cordoncino di margine.

3

4
5
6
7
8
9

10
11
12

Notate che dove ci si aggancia al cordoncino i fili diventano doppi.  
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
SECONDA PARTE

(FASE DI RITORNO)
32
33
34
35
36
37
38
39
(alcune barrette saranno lavorate su tre fili)
40
41
42
 
43
44

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...